letteratura diasporica

LE NIGERIANE

AUTRICE_                                                                                CHIKA UNIGWE 

TITOLO ORIGINALE_                                                            FATA MORGANA

DATA DI PUBBLICAZIONE IN ITALIA_                               2007

bty
Le nigeriane – C. Unigwe

 

La traduzione italiana del titolo è quanto mai generica, anche se purtroppo adatta a riassumere ciò che si scatena nell’immaginario dei più quando, ahimè, si nomina la parola “nigeriana”. La Unigwe ci mostra il mondo della prostituzione dall’interno inframmezzando le vite partite dall’Africa occidentale, in particolare dalla Nigeria, di Ama, Sisi, Joyce ed Efe catapultate nel cuore dell’Europa, ad Anversa. L’intricata rete dello sfruttamento della prostituzione fatta da malviventi, madame approfittatrici e la connivenza con le autorità dei paesi di approdo,  rende lontana la fine di questo ignobile traffico.  La diversità delle protagoniste e la loro ironia, malgrado tutto, rendono meno degradanti i loro atti con i clienti da cui vengono visionate in vetrina nel quartiere a luci rosse di Anversa, l’esistente Schipperskwartier. Con l’obiettivo di accumulare più soldi il prima possibile per liberarsi dal soffocante debito contratto con i trafficanti per farle arrivare lì, le ragazze si buttano a capofitto nel lavoro cercando si tenere fuori il dolore. Ma un giorno Sisi spezza la catena della schiavitù lasciandosi tentare dalla libertà e la sua sorte determinerà le decisioni future delle altre tre ragazze.

Ah, dammi il passaporto. Da ora in poi, fin quando non avrai saldato il debito, lo conservo io.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...